Divertissement culinario: De li Sparaci

De li sparaci. Togli li sparaci, e fàlli bollire; e quando sieno bulliti, ponli a cocere con oglio, cipolle, sale e zaffarano, e spezie trite, o senza. Poche righe tratte da un libro con un titolo eloquente: ” Il libro della cucina del XIV sec.”(1). Di tanto in tanto, si può fare un po’ di cultura materiale del medioevo anche nel privato della propria dimora, magari unendo l’utile al dilettevole sperimentando qualche ricetta medievale. Ci si può quindi immaginare Fiore Dei Liberi ospite ad un banchetto alla corte d’Este assaggiare questa pietanza, rigorosamente tra aprile e la fine di maggio del 1409, mentre redigeva il proprio celebre trattato.
readmore
line
footer
Powered by Wordpress | Designed by Elegant Themes