Come riatto l’arnese – schinieri

Prima di procedere con gli aggiustaggi alla mia armatura ho dovuto aspettare un buon momento per testare tutto l’insieme. Ho quindi seguito l’esempio di Jean le Maingre, detto Boucicaut, (1366-1421) che quando non tirava di spada, tra i vari allenamenti, si arrampicava su ostacoli e correva con e senza armatura. Indossato l’arnese sono quindi uscito a fare una breve corsa e qualche...
readmore

Come riatto l’arnese – ventaglia

Dopo aver risolto cerniera e sospensione dell’elmo ci si dedica alla ventaglia vera e propria. Nel mio caso, essendo un cavaliere limitato dal budget, ho pensato di riadattare una cotta di maglia ed un camaglio entrambi realizzati con anelle ID8 (che sta per diametro interno 8 millimetri) chiuse tramite rivetto. Questo tipo di cotta è storicamente attestata ed ha qualche vantaggio rispetto alla...
readmore

Come riatto l’arnese – riparazione corazzina

Se seguite gli esperimenti di ricostruzione degli equipaggiamenti della 7C avrete senz’altro letto delle nostre corazzine. La mia armatura MarkII ha una wisby type IV rivestita in damasco serico. La stoffa ha subito qualche danno utilizzandola e quindi si è reso necessario un intervento di restauro per ripristinarla. Nella zona sotto l’ascella la punta di una lama è stata deflessa dalla...
readmore

Come riatto l’arnese – parte seconda

Risolta la questione della funzionalità della cerniera, come visto nel precedente articolo, sono passato alla sospensione. Ho visto spesso, nel tempo, elmi usati senza sospensione calzati, o forse è meglio dire incastrati, direttamente sopra l’imbottitura a contatto con il cranio. Inutile spenderci un fiume di parole sopra: è un impiego decisamente semplicistico dell’elmo oltre che poco...
readmore

Come riatto l’arnese – parte prima

Con questa serie di articoli vorrei condividere il lento processo che porterà alla definizione di una versione migliorata del mio arnese nel modo più dettagliato ed informativo possibile anche solo per permettere a me stesso, tra un’altra decade, di capire cosa cambiare o migliorare nel caso in cui fosse necessario. Quando io e Luca fondammo, oramai nel lontano 2007, la SeptemCustodie avevamo...
readmore
line
footer
Powered by Wordpress | Designed by Elegant Themes