I fondamentali – il passo breve

22/04/2008 0 Di Giorgio Fonda

Il passo breve può ricordare il moderno passo schermistico, nel quale il piede avanzato avanza compiendo una sorta di breve affondo e il piede arretrato si riposiziona seguendo alla stessa distanza del precedente.

La grande differenza è che il corpo deve trovarsi comunque frontale, ovvero le spalle devono essere perpendicolari alla linea d’ attacco (la linea retta immaginaria che congiunge i duellanti). Il bacino non deve oscillare, i piedi devono trovarsi sempre in stabilità quando in contatto con il terreno e ricordarsi della schiena che deve essere eretta.

Anche il passo breve rappresenta una convenzione terminologica che utilizziamo nella nostra sala d’arme per nostra comodità. Fiore dei Liberi infatti vi avrebbe chiesto:  “Lo pe’ ch’è denanci acressi …”