Giro di “broacchiere”

Giro di “broacchiere”

12/04/2011 5 Di Giorgio Fonda

Spero perdonerete il neologismo, ma era un modo per segnalare il giro di boa nel Lutegeroblog. Ebbene si, finalmente abbiamo superato la metà dei commentarii in modo ufficiale. La parte interessante è che concludere i commentarii non significherà affatto aver finito il lavoro! In scaletta ci sono ancora molte cose da fare e se l’estate ci assisterà forse vedrete, entro l’anno, qualcosa dei progetti che ci siamo prefissi per gettare uno sguardo quanto più cristallino sulle complesse arti di spada e brocchiere.

Vi segnalo anche, se ve lo foste persi, questo excursus che potrebbe finalmente chiarire una nebulosa frase che compare nel trattato:

Tres sunt que preeunt relique tunc fugiunt

Chiaramente solo il trattatista avrebbe il potere di smentire o confermare la nostra educata ipotesi. E voi che significato credete abbia questa frase nel primo folio del trattato?