Fustus Agrestis di Mair: familiare?

Fustus Agrestis di Mair: familiare?

18/03/2010 1 Di Francesco Lanza

Scrivo due righe per segnalarvi questa interpretazione di un nostro “collega” olandese dei brani che Paulus Hector Mair dedica alla… Clava!

Ebbene sì, direttamente uscito da un mazzo di carte da briscola, questo enorme bastone viene trattato come arma contadina, assieme a falce e falcetto (che già abbiamo visto). I movimenti per roteare questo fustus agrestis, come mi hanno fatto notare in molti, ricordano molto Fiore e se per questo anche Liechtenauer. L’autore, invece, dice che forse si è lasciato ispirare troppo da un seminario di Montante Iberico.

Buffo, vero? Traiamone pure le conclusioni che preferiamo :).