Chi è Hanko Dobringer e perchè ha il suo blog?

28/10/2009 2 Di Francesco Lanza

Alcuni dei nostri amici sanno che da un annetto la SeptemCustodie si è impegnata a tradurre in italiano un trattato antichissimo che un tempo era conosciuto come Hanko Dobringer Fechtbuch. Questo manoscritto, vergato da una mano ignota nel 1389 è in realtà definito ufficialmente Nürnberger Handschrift GNM 3227a e non è certamente opera del suddetto maestro di scherma, un prete tedesco nominato tra le sue pagine.

Il suo valore e il suo primato sono indiscussi:

  • E’ il secondo trattato di scherma occidentale in ordine di antichità (il primo è Lutegero/I.33);
  • E’ il primo a trattare della spada lunga;
  • E’ il primo della grande tradizione di Liechtenauer, capostipite dell’unica scuola tedesca di cui abbiamo notizia storica;

Si tratta insomma di un contemporaneo di Fiore de’Liberi, che descrive uno stile schermistico già ben delineato e indipendente, ragionevolmente completo e certamente efficace, al punto da essere sopravvissuto per circa tre secoli, evolvendosi continuamente e finendo per esaurirsi forse addirittura alle soglie del 1600.

heading

Siccome è facile da mantenere e particolarmente flessibile, anche per il lavoro in corso della traduzione abbiamo sfruttato una struttura “stile blog”. Vi cito una parte dell’introduzione:

[…] lavoriamo partendo da una coppia di precedenti traduzioni, rispettivamente quella in inglese moderno creata da David Lindholm, reperibile a questo indirizzo, e quella in francese di un’associazione chiamata ARDHAME, reperibile a questo indirizzo. Non contenti di un lavoro puramente derivativo e preoccupati degli effetti deleteri di una doppia traduzione, abbiamo coinvolto alcuni soci versati nell’idioma teutonico che si impegneranno nel duro compito di controllare l’aderenza al testo originale.

E’ possibile reperire un indice dell’intero manoscritto su Wikipedia, a questo indirizzo. La pagina è in Inglese, ma abbiamo provveduto a tradurla, e probabilmente presto la caricheremo sulla grande enciclopedia online. Il nostro lavoro riguarda tutti i fogli del manoscritto che contengano delle informazioni utili alla ricostruzione della scherma del periodo. Alcuni di essi, ahimè, sono solo frammenti.

Da questo momento in poi segnaleremo le nuove pagine tradotte nella categoria Scherma di questo sito man mano che vengono completate, ma manterremo il progetto come “indipendente” dalla struttura di septemcustodie.it per non appesantirlo in maniera inutile. Come al solito il vostro parere, critiche e suggerimenti sono benvenuti!