Produzione di una Goedendag

28/06/2009 2 Di Giorgio Fonda

Un pomeriggio dedicato alla produzione di un’arma in asta trecentesca di origine fiamminga il cui nome significa buona punta o buona lama e che suona ironicamente come il “buongiorno” tedesco. Estremamente semplice da produrre questa arma viene rappresentata nelle iconografie in molti modi idealmente una commistione tra una lancia e una mazza. Ringraziamo la disponibilità di Massimo V e la brillante idea di Francesco.

—————————————————————————————————————————————-