Kettlebell, scherma e preparazione atletica

Erik Stradiot in seguito alle esperienze maturate personalmente nell’arco di diversi anni anche  in ambito schermistico con la Compagnia de’ Malipiero, ci introduce ad un attrezzo così semplice quanto efficace: il Kettlebell. Abbiamo quindi il piacere di pubblicare questo contributo nella speranza di stimolare la vostra curiosità e interesse: La domanda che sorge spontanea la prima...
readmore

Il Campo del Drappo d’Oro

The Field of the Cloth of Gold E’ il giugno del 1520, un momento particolare della storia europea rinascimentale. Ci sono due grandi potenze sul continente, una è la Francia di Francesco I e l’altro è l’Impero asbugico di Carlo V. L’Inghilterra, considerata ancora una potenza minore, era corteggiata come alleata da entrambe le nazioni. Nel 1518 era stato appena firmato il Trattato...
readmore

Intervista con l’autrice: Sara Piccolo Paci e i costumi storici dal Mille al Cinquecento

Spesso nel tentare di realizzare un abito, sia esso per un contadino un mercenario, una nobildonna o uno schermidore alla moda come quello qui a fianco, ci si arena davanti ad alcuni particolari di difficile realizzazione. E questa difficoltà l’abbiamo spesso vista tradotta in risultati non sempre eccellenti. Sicuramente nella mite penisola ciò è in parte dovuta alla scarsezza di pubblicazioni...
readmore

Intervista ad Andrea Rudatis

Quest’oggi pubblichiamo un’intervista ad uno tra gli studiosi, a nostro avviso, più autorevoli nell’odierno panorama della scherma storica in Italia: Andrea Rudatis, 35 anni, una laurea in filosofia e un lavoro nell’ambito della formazione. Ma cominciamo subito la trascrizione di questa intervista chiedendogli:
readmore

Schloss Runkelstein – il maniero illustrato

Un pò di storia: Castel Roncolo, il “maniero illustrato”, deve la sua importanza e fama in primo luogo a Nikolaus e Franz Vintler che acquistarono il vecchio castello dei signori di Vanga nel 1385 per ampliarlo e decorarlo con i celeberrimi affreschi.  Tali affreschi  ispirati ai poemi cavallereschi e ad altri soggetti non biblici, costituiscono il maggiore ciclo di affreschi profani...
readmore

DTK – Dressed to kill

Le armature di Enrico VIII Sono stato alla torre di Londra, a visitare una mostra che aveva come titolo “Dressed to Kill”. Come potevo astenermi dal pubblicare qualcosa al riguardo? Studiando la figura di Enrico VIII appare evidente che egli fosse un sovrano inglese di un certo peso, sempre al centro dell’attenzione, nonché uno sportivo dal fisico atletico e prestante. Da alcuni...
readmore

Scherma storica e preparazione atletica

Pur essendo una tematica molto ampia e complessa, per la quale non basta un libro, cercherò di riassumere alcuni passaggi chiave necessari ad impostare un possibile allenamento che aiuti il nostro fisico ad affrontare le fatiche di un duello con e senza armatura. Generalmente gli allenamenti settimanali di una sala d’arme oscillano tra 1 e 3 giornate, variamente distribuite, con una media di...
readmore

Fatti economici dell’Italia del ‘300

I Banchi dei Peruzzi e dei Bardi. Stando a Carlo Maria Cipolla, noto storico dell’economia, tra il 1300 e il 1350 i Bardi e i Peruzzi erano due delle più importanti famiglie di banchieri fiorentini, che però passarono alla storia non tanto per la loro, (oserei dire) prodigiosa fortuna economica ma semmai per la loro altrettanto prodigiosa banca rotta senza precedenti. Questa storia ha come...
readmore

La gloriosa battaglia di Crecy

Ho deciso di riportare questa battaglia nel sito non tanto per dimostrare il mio pensiero anglofilo ma bensì per far risaltare uno scontro che inizialmente sembrava senza probabilità di vittoria da parte degli inglesi. Nella battaglia di Crecy (1346) , secondo importante scontro della Guerra dei 100 Anni, l’esercito francese di Filippo IV  fu sconfitto da quello inglese capeggiato da Edoardo...
readmore

A Distant Mirror – Uno specchio distante, di Barbara W. Tuchman

Barbara Tuchman è una scrittrice americana che, partendo come storica autodidatta, ha imparato il mestiere tanto bene da scrivere alcuni dei libri più significativi del ‘900 nell’ambito del saggio storico. Ho trovato assolutamente fantastico il suo I cannoni di agosto (The Guns of August), che raccontava con il vigore di un romanzo il primo mese della Grande Guerra, pur affidandosi ai...
readmore
Pagina 2 di 712345...Ultima »
line
footer
Powered by Wordpress | Designed by Elegant Themes